Learn Italian with Lucrezia

Lucrezia Oddone

Practice your Italian listening skills while learning more about Italians and Italy!

All Episodes

In questo episodio introdurrò il mio podcast, un nuovo progetto per farvi conoscere aspetti diversi della vita in Italia e curiosità sugli italiani.

Oct 2017

1 min 40 sec

In questo episodio parlerò del cappuccino e del perché gli italiani non lo bevono di pomeriggio.

Oct 2017

5 min 13 sec

In questo episodio spiegherò perché è importante non avere fretta quando s'impara una lingua.

Oct 2017

5 min 28 sec

Vi parlo dell'avverbio "addirittura" e di come usarlo quando parlate in italiano. Guardate la video-lezione: https://youtu.be/bJ-484_ekQg

Oct 2017

6 min 4 sec

Audio from video lesson. Vi spiegherò brevemente quali sono le frasi più usate dagli italiani per ordinare al bar, soprattutto per quel che riguarda il caffè.

Oct 2017

3 min 29 sec

Il quinto episodio si concentrerà sulla musica italiana, in particolare su come questa viene percepita all'estero. La musica italiana ascoltata all'estero è uguale a quella che gli italiani ascoltano tutti i giorni alla radio?

Oct 2017

9 min 22 sec

All’inizio di ogni anno facciamo sempre propositi e promesse, perché è come se avessimo l’opportunità di ricominciare da capo! Perciò facciamo tutto il possibile perché il nuovo anno cominci alla grande, ma soprattutto facciamo il possibile per mantenere le promesse che abbiamo fatto a noi stessi e magari agli altri. È proprio in questo spirito di motivazione e cambiamento per il meglio che voglio parlarvi di come mantenersi motivati quando si impara una lingua, che sia l’italiano, il tedesco, l’arabo o il cinese. Oggi vi darò dei consigli che secondo me sono efficaci. Ho avuto modo di metterli in pratica e testarli durante i miei anni di studio, perciò ho pensato che potessero essere utili anche per voi!

Jan 2018

6 min 48 sec

Oggi vorrei parlarvi di una questione su cui tutti noi, almeno una volta, ci siamo posti delle domande. È necessario vivere in un paese per imparare la lingua? Non penso ci sia una risposta secca a questa domanda, sì oppure no, ma è necessario valutare le diverse situazioni, una ad una.

Mar 2018

2 min 57 sec

Nella lingua italiana ci sono 7 modi e 21 tempi verbali. I modi sono l’indicativo, il condizionale, il congiuntivo, l’imperativo, l’infinito, il participio, il gerundio. Ognuno di questi modi ha da uno a otto tempi verbali, quindi potete immaginare che c’è molto da imparare! Ovviamente sappiamo anche che non è necessario conoscere e saper usare tutti questi modi. Anche se si arriva a riconoscerli solamente in un testo scritto, direi che siamo già un passo avanti. Secondo me, i tempi verbali che si devono studiare all’inizio del proprio apprendimento sono quelli che permettono di comunicare in modo efficace. Scopri quali sono! If you want to read the full script for this episode, please become a supporter of my lessons at https://www.patreon.com/learnitalianwithlucrezia and you will have exclusive access to all the transcriptions for the new and upcoming podcast episodes!

Sep 2018

7 min 7 sec

Come sapete, vivo a Roma, una città che offre molto dal punto di vista storico, artistico e culturale e questo ovviamente attira molte persone da tutto il mondo, quelli che chiamiamo “turisti”. Purtroppo esistono dei luoghi prefabbricati e del tutto lontani dalla realtà, che offrono ciò che il turista si aspetta di trovare senza aver fatto alcuna ricerca approfondita, e mi riferisco ai tristissimi negozi di souvenir che vendono oggetti di plastica e riproduzioni scadenti dei maggiori monumenti; mi riferisco anche ai famigerati ristoranti turistici, che offrono nel menù piatti di cui gli italiani non hanno neanche mai sentito parlare. In questo episodio vi darò alcuni consigli su come evitare questi posti. If you want to read the full script for this episode, please become a supporter of my lessons at www.patreon.com/learnitalianwithlucrezia and you will have exclusive access to all the transcriptions for the new and upcoming podcast episodes!

Sep 2018

8 min 20 sec

In questo episodio parliamo dei verbi che possiamo utilizzare per ordinare da mangiare e/o da bere quando ci troviamo in un ristorante oppure in un bar. Se vuoi vedere la video lezione, clicca qui: https://youtu.be/HW6nkMvejSA

Sep 2018

4 min 17 sec

Nell’episodio di oggi parliamo del verbo impersonale “piovere”, perché è un verbo molto usato, punto primo, e, punto secondo, perché ci potrebbero essere dei dubbi sulla sua coniugazione. In particolare quando si deve coniugare al passato prossimo, e quindi scegliere l’ausiliare giusto!

Oct 2018

3 min 47 sec

Oggi pronunciamo insieme 40 parole che mi avete suggerito come difficili da pronunciare. Potete usare questo episodio come un esercizio di pronuncia da fare ovunque voi siate! Le parole sono le seguenti: Addirittura Aereo Aglio Aiuola Arricchire Arrivederci Birreria Chiacchierare chiacchiericcio Chiocciola Ciliegia Cinquanta Coinquilino Colloquiale Coniglio Contemporaneo Cucchiaino Esagerare Esercizio Figlio Ghiacciaio Ghiaccio Gioielleria Gnocco Idea Ingratitudine Insomma insopportabile Mannaggia Orologio Prezzemolo Proprietario Purtroppo Quotidiano Raggiungere Sbaglio Scegliere Schioccare Squacquerone

Oct 2018

4 min 36 sec

In questo episodio parliamo della forma di cortesia e di come usarla, quindi mi concentrerò più sull’uso linguistico e contestuale piuttosto che sulla forma grammaticale. La forma di cortesia è più generalmente indicata con l’espressione “dare del Lei” in italiano e si forma appunto usando i verbi alla 3a persona singolare quando ci si rivolge a qualcuno e usando il pronome personale Lei. Quando si fa parte di una comunità ci sono delle regole sociali che devono essere rispettate, dal punto di vista comportamentale a quello linguistico. Quindi se è normale che ci siano delle regole di comportamento, lo stesso vale per la lingua. Quando parliamo dobbiamo essere consapevoli di vari elementi, ad esempio, del luogo in cui ci troviamo, della persona o delle persone con cui parliamo e dell’argomento di cui parliamo. If you want to read the full script for this episode, please become a supporter of my lessons at www.patreon.com/learnitalianwithlucrezia and you will have exclusive access to all the transcriptions for the new and upcoming podcast episodes!

Oct 2018

8 min 18 sec

Spesso su Instagram ricevo commenti e domande riguardanti il cibo italiano e molte persone si chiedono se la pasta e la pizza siano i cibi che consumiamo maggiormente, perché quando si pensa all’Italia, l’associazione con i carboidrati è inevitabile. Sì, i carboidrati fanno parte della nostra dieta. Mangiare pane, pasta e pizza fa parte della nostra cultura e della nostra dieta mediterranea. Questo non vuol dire però che mangiamo solo questo tipo di cibo. La tradizione gastronomica italiana è ricca di ricette, ogni regione ha le sue, e queste sono molto legate al territorio.

Oct 2018

3 min 39 sec

Per questo episodio mi sono venute in mente molte idee, volevo parlare di qualche classifica, del tipo il posto più visitato in Italia o qualcosa del genere, ma poi mi è capitato di leggere un articolo che parlava delle origini di alcuni nomi italiani. Allora mi è venuta l’idea, oggi parliamo dei nomi italiani più popolari, ovvero quei nomi che i genitori scelgono di più quando devono chiamare i loro figli. Il sito dell'Istat: https://www4.istat.it/it/prodotti/contenuti-interattivi/calcolatori/nomi

Nov 2018

5 min 14 sec

In questo episodio parliamo del dilemma che ogni studente ha quando si trova a studiare una lingua: grammatica o conversazione? Cerchiamo di capire cosa sia meglio fare e come bilanciare al meglio il proprio studio!

Jan 2019

7 min 32 sec

In questo episodio cerchiamo di capire che cos'è la paura di parlare e perché proviamo questo sentimento quando dobbiamo confrontarci con la lingua straniera che studiamo.

Apr 2019

9 min 4 sec

Nel mese di maggio sono stata invitata da una radio locale di Roma a parlare della mia avventura su internet e del mio lavoro come insegnante d’italiano. Ascoltate com’è andata!

May 2019

9 min 30 sec

Nell'episodio di oggi Abbie ci racconterà della sua esperienza con la lingua italiana e condividerà alcuni consigli su come affrontare il percorso di apprendimento al meglio. Prendete appunti! Abbie: https://www.lavitaroma.com

Jun 2019

13 min 10 sec

In questo episodio parlo con Daniele, un giovane ragazzo di 21 anni che è nato e vive ad Agnone, una piccola cittadina del Molise, famosa per le sue campane. Daniele ci spiega e ci racconta com'è vivere in una piccola città del centro sud per un ventunenne.

Jul 2019

10 min 27 sec

Oggi sono con Francesca, un'insegnante di italiano come seconda lingua, con cui parlo di apprendimento linguistico, di com'è insegnare l'italiano in California, di app per imparare le lingue, di insegnanti madrelingua e non, e di molto altro ancora.

Jul 2019

24 min 51 sec

Lucrezia e Luca affrontano il tema delle parolacce nell'insegnamento dell'italiano (o di qualsiasi altra lingua). Insegnarle o non insegnarle? Scoprite che cosa ne pensano!

Oct 2019

14 min 14 sec

In questo episodio vi parlo del bar italiano, che cos'è, che cosa vende, chi lo frequenta. Ci siete mai stati?

Oct 2019

5 min 5 sec

Sono sicura che rimarrete sorpresi quando vi dirò qual è la città più costosa in Italia (nel 2019), perché non è la città a cui state pensando. Questo è l'articolo che mi ha fatto da fonte per le informazioni numeriche: https://www.corriere.it/economia/consumi/19_maggio_16/citta-piu-care-d-italia-bolzano-brescia-testa-lombardia-seconda-regione-piu-costi-rincari-ae8ade70-77bf-11e9-bbe0-f6f4647a7d08.shtml

Oct 2019

5 min 33 sec

"Devo imparare un dialetto per comunicare in Italia?", questa è una domande che mi viene posta spesso. La risposta è no. Ascoltate questo episodio per scoprire perché!

Nov 2019

12 min 28 sec

"La scrittura a mano presuppone e contiene una indubbia fisicità", quella che a mio parere permette di memorizzare al meglio ciò che studiamo e che vogliamo imparare. Libro menzionato: "La Bellezza del Segno: Elogio della Scrittura a Mano" di Francesca Biasetton

Nov 2019

8 min 2 sec

"Buon appetito", si dice o non si dice? Dipende tutto dal contesto, secondo me. E nella vostra lingua è considerato maleducato oppure no augurare buon appetito?

Nov 2019

6 min 36 sec

"Capisco bene, ma non riesco a parlare". Oggi parliamo di come cambiare questa situazione. Link utili Tutto Italiano Audiomagazine (https://www.languages-direct.com/tutto-italiano-italian-audio-magazine.html?a_aid=5571cf1c5ccb1&a_bid=8caa6e67) Audiolibri in italiano (https://youtu.be/9LDI0j_p5HM)

Dec 2019

10 min 39 sec

Siamo ormai nel pieno del periodo natalizio e quindi ooggi voglio parlavi di due decorazione natalizie che sono molto popolari in Italia: il presepe e l’albero di Natale. C’è chi ogni anno decide se fare uno o l’altro, c’è invece chi li fa entrambi... (keep listening)

Dec 2019

4 min 36 sec

Il panettone e il pandoro sono i re incontrastati del Natale italiano. C’è che preferisce uno e c’è chi preferisce l’altro, ma c’è anche chi li mangia entrambi. Spesso si continua a mangiarli a colazione anche nei mesi successivi al Natale, perché i supermercati li vendono a prezzi scontati per fare spazio alle Colombe, che sono invece le regine incontrastate della Pasqua. Il Panettone ha origini milanesi e, come per tutti i cibi e le ricette in Italia, ci sono varie leggende sulla sua creazione. Quella più attestata è la seguente: tutto ebbe inizio a Milano alla corte di Ludovico il Moro, verso la fine del XV secolo, quando Toni, uno sguattero della cucina del palazzo, rimediò all’errore commesso dal cuoco. Una vigilia di Natale, infatti, il cuoco di casa Sforza bruciò il dolce per il banchetto natalizio e questo Toni decise di rimediare al danno impastando un altro dolce a partire dal lievito che aveva messo da parte per sé. Aggiunse quindi farina, zucchero, uova, uvetta e canditi e diede vita quello che fu chiamato “Pan de Toni”, ovvero il Pane di Toni, l’odierno panettone. In realtà la prima attestazione documentata del panettone risale al 1606 nel primo dizionario Milanese-Italiano. La forma e la ricetta odierne risalgono però agli anni ’20 del 1900, quando Angelo Motta aggiunse il burro e avvolse l’impasto in una carta fasciante che fece lievitare l’impasto verso l’alto. Il Pandoro invece ha un luogo e una data di nascita ben precisi: Verona, 14 ottobre 1894. In questa data Domenico Melegatti brevettò il nome, la forma e la ricetta del Pandoro moderno che conosciamo oggi. Farina, uovo, burro e zucchero danno vita ad un dolce soffice e goloso, a forma di stella a otto punte. C’è da dire però che questo dolce è l’evoluzione del dolce veneto “nadalin”, nato nel 1200 a Verona per celebrare il primo Natale sotto la signoria della famiglia della Scala. Inoltre, il nome Pandoro viene dal veneto “pan de oro”, dolce già noto ai ricchi veneziani intorno al XIII secolo. Se non avete mai visto questi due dolci, vi consiglio di cercare delle foto su internet oppure di chiedere ad un vostro amico italiano di parlarvene! E magari chiedetegli anche quale dei due preferisce! Io, devo essere sincera, preferisco il Pandoro, per una questione di gusto, perché non amo particolarmente l’uvetta, né i canditi, quindi se mangio il Panettone, devo assicurarmi di togliere tutti i canditi (l’uvetta posso anche lasciarla) dalla fetta che mi sono tagliata prima di addentarla! E voi avete mai assaggiato questi due dolci natalizi? Se sì, che ne pensate, quale vi piace di più?

Jan 2020

3 min 54 sec

Dopo aver trascorso la sera delle vigilia in famiglia, aver scartato i regali sotto l’albero la mattina del 25, aver mangiato gli avanzi il 26, giorno di Santo Stefano, e dopo aver festeggiato l’arrivo del nuovo anno il 31 con un bel piatto di lenticchie (che portano soldi e fortuna), arriva finalmente il momento della Befana. Ebbene sì, per noi le feste non finiscono dopo il Capodanno. La Befana vien di notte Con le scarpe tutte rotte Neve, gelo, tramontana, Viva, viva la Befana! Questo che avete appena ascoltato è l’incipit di una filastrocca che tutti i bambini conoscono e recitano il 6 gennaio, giorno dell’Epifania. Secondo la tradizione religiosa cristiana, in questo giorno i Re Magi giungono per portare incenso, oro e mirra all’appena nato Bambin Gesù. Secondo la tradizione più popolare, una vecchia signora porta dolci o carbone ai bambini. Questa vecchia signora si chiama Befana e ha un po’ lo stesso compito che Babbo Natale porta a termine la notte tra il 24 e il 25 dicembre. La notte tra il 5 e il 6 gennaio la Befana riempie le calze dei bambini bravi con dolci e piccoli regali, mentre quelle dei bambini cattivi vengono riempite di carbone (un tempo carbone vero, di zucchero quello di oggi). Molti mi chiedono se la Befana sia cattiva, perché è una strega, in realtà la Befana è una strega buona, è un personaggio positivo che tutti i bambini adorano, un po’ come Babbo Natale. L’Epifania è l’ultima delle festività di questo periodo dell’anno e infatti c’è un detto che si usa, spesso con tono malinconico, “L’Epifania tutte le feste si porta via”. Il 6 gennaio si conclude il periodo natalizio e hanno fine due settimane di vacanze. Dopodiché non ci sono più festività o feste nazionali da celebrare fino alla Pasqua. Certo, di mezzo c’è il Carnevale, ma non è festeggiato e sentito allo stesso modo ovunque nella penisola. Inoltre, si continua comunque a lavorare e ad andare a scuola, non ci sono pause scolastiche o lavorative, per questo forse si sente di più questo stacco tra l’Epifania e poi la Pasqua, che generalmente cade nel mese di aprile. Conoscevate già il personaggio o la tradizione della Befana?

Jan 2020

4 min 2 sec

Nell'episodio di oggi Jasmine si racconta e ci parla di come sta imparando l'italiano e di alcuni momenti della sua vita. Potete leggere il blog di Jasmine qui: https://www.questadolcevita.com E seguirla su Instagram: @questadolcevita

Feb 2020

9 min 53 sec

A mio avviso, è necessario rivedere l'obiettivo finale in termini di accento. Va bene imitare a tutti i costi? O forse è meglio pronunciare bene? In questo episodio vi spiego il mio punto di vista sulla questione. Se volete, potete guardare il video YouTube sullo stesso argomento: https://youtu.be/g7v4AeawrnE

Feb 2020

7 min 25 sec

Nell'episodio di oggi è con me Luca Lampariello, che risponderà ad alcune domande che voi mi avete mandato sull'apprendimento di una lingua, sui ricordi legati alle lingue che parla, sull'equilibrio tra input e output quando si studia, e tanto altro!

Mar 2020

13 min 33 sec

Nell'episodio di oggi parliamo della Vespa, un mito insormontabile! Nello specifico di come e quando è nata.

Apr 2020

4 min 51 sec

In questo episodio Luca ed io parliamo di alcune espressioni latine che utilizziamo spesso e che sono molto usate nella lingua colloquiale di tutti i giorni. Potete anche guardare la conversazione in video sul mio canale YouTube: https://youtu.be/p6TnBjzIGeM :)

Jun 2020

15 min 44 sec

«Quando un napoletano è felice per qualche ragione, invece di pagare un solo caffè, quello che berrebbe lui, ne paga due, uno per sé e uno per il cliente che viene dopo. È come offrire un caffè al resto del mondo…» da "Il caffè sospeso" di Luciano De Crescenzo. Sito web menzionato nella traccia: http://www.retedelcaffesospeso.com

Jul 2020

8 min 19 sec

Studiare l'Italiano: Come Marina (dal Brasile) studia l'italiano tutti i giorni. Marina ci racconta il suo percorso per imparare l'italiano e come continua a mantenere la sua conoscenza attiva. Potete guardare la video intervista qui: https://youtu.be/0xk_PXUTfG8

Oct 2020

11 min 50 sec

Non avevo intenzione di commentare questo trend molto popolare su YouTube, perché essendo un trend si commenta un po’ da solo. Però poi qualche settimana fa ho ricevuto un commento che mi ha fatto riflettere proprio su come questi video possano avere un impatto negativo sulle persone che studiano le lingue o che vorrebbero iniziare a farlo.

Nov 2020

17 min 33 sec

In questo episodio rispondo ad alcune delle vostre domande sul mio lavoro di insegnante d'italiano per stranieri online. Spero di tenervi compagnia con le mie risposte!

Nov 2020

14 min 10 sec

Qual è la differenza tra lingua e dialetto? Riconosci quando si tratta di italiano e quando lingua o dialetto regionale? Scoprilo in questo episodio!

Nov 2020

11 min 11 sec

In questo episodio Kyle (di New York) ci racconta perché ha iniziato a studiare l'italiano e come lo studia ogni giorno. Potete guardare la video intervista qui: https://youtu.be/lzvE-5yoAe4

Nov 2020

14 min 42 sec

Oggi rispondo a queste domande sul Natale. Rispondete insieme a me! 1. Hai un albero di Natale vero o finto? 2. Preferisci fare o ricevere regali? 3. Apri i regali la vigilia o la mattina del 25? 4. Messa di mezzanotte oppure messa del 25 mattina? 5. Qual è la canzone di Natale per eccellenza secondo te? 6. Qual è la tua tradizione di Natale preferita? 7. Qual è il tuo cibo di Natale preferito? 8. Quando e come addobbi la casa? 9. C’è un film che guardi sempre durante le vacanze di Natale? 10. Qual è l’odore che ti ricorda questo periodo dell’anno? 11. Pandoro o panettone?

Dec 2020

8 min 37 sec

Le cinque cose che (quasi tutti) gli italiani fanno per festeggiare l'arrivo del nuovo anno!

Dec 2020

5 min 3 sec

Origins and traditions of Carnevale in Italy. Risorse / Resources Immagini delle maschere: https://www.filastrocche.it/feste/c/carnevale/ Cartina delle maschere regionali: https://pianetabambini.it/maschere-carnevale-italiane-storia-immagini/ La maschera di Arlecchino: https://www.turismo.it/tradizioni/articolo/art/bergamo-4-cose-da-sapere-sulla-maschera-di-arlecchino-id-13926/ Le maschere della Commedia dell’Arte: https://www.carnevale.venezia.it/blog/le-10-maschere-piu-famose-della-commedia-dellarte/ La Commedia dell’Arte: https://www.teatropertutti.it/approfondimenti/teatro-nella-storia/commedia-dell-arte/ Le celebrazioni del Carnevale in Italia: https://www.turismo.it/cultura/multimedia/art/i-pi-famosi-carnevali-ditalia-id-5796/ I Carnevali d’Italia: https://www.lalorycostumi.it/2019/01/24/i-carnevali-piu-famosi-ditalia/

Mar 4

8 min 4 sec

Che cos'è il Festival di Sanremo? Link per approfondire: La storia del Festival: https://www.lamialiguria.it/it/la-liguria-in-battello/391-eventi/sanremo-2020/6575-la-storia-del-festival-di-sanremo.html#:~:text=Il%20Festival%20per%20antonomasia%20%C3%A8%20ormai%20ben%20pi%C3%B9%20di%20una%20manifestazione%20canora.&text=La%20prima%20edizione%20del%20Festival,Togliani%20e%20il%20Duo%20Fasano. Il Festival di Sanremo come fenomeno di costume: https://www.sapere.it/sapere/pillole-di-sapere/festival-di-sanremo/sanremo/festival-di-sanremo-origine-evoluzione-evento-musica-fenomeno-costume.html Gli abiti e gli scandali di Sanremo: https://d.repubblica.it/moda/guida/sanremo_festival_storia_costume-4655320/

Mar 5

6 min 43 sec

Nell’episodio di oggi vorrei portare alla vostra attenzione una bella tradizione pasquale che ha a che fare con il cibo. Come si sa, la colazione in Italia è prettamente dolce. Un giorno all'anno però...

Apr 5

5 min 12 sec

Oggi vorrei raccontarti la storia della caramella Rossana, perché riporta alla mente dei bei ricordi dell’infanzia e perché è una caramella iconica.

May 19

9 min 5 sec

Oggi voglio parlarti di alcune abitudini che abbiamo qui in Italia, in vista del tuo prossimo viaggio. Nella tua ultima email mi hai domandato del bar, perciò oggi ti racconto qualcosa a proposito di questo luogo.

May 20

7 min 19 sec