#10 - Ecofemminismo: le donne sono guardiane del futuro

By Eretica

L’“ecofemminismo” è il movimento che afferma la correlazione fra il degrado della natura e lo sfruttamento ed oppressione delle donne. Da una parte il bisogno di diversità dall’altra il tentativo di omogeneizzazione e uniformità, che vede la costruzione delle donne come “secondo sesso” legata alla stessa incapacità di relazionarsi alla differenza che porta all’estinzione della verità nel mondo biologico.Ma come - tutto i femminismi - anche l’ecofemminismo è come un ombrello che raccoglie correnti di pensiero con studi, obiettivi e metodi diversi: secondo Karen Warren possono essere liberali, marxiste, socialiste, ecowaministe, postmoderniste, radicali o culturali. Possono occuparsi dell’amministrazione delle risorse ambientali, della ecologica sociale e di nuove cosmologie. Un dato è certo ed è riconosciuto anche delle Nazioni Unite: la donna è la principale vittima nel Mondo della distruzione ambientale.Tette in Su! è edito da Eretica, la piattaforma podcast di Radicali Italiani. Siamo voci libere, libertarie, scomode ed irriverenti. Dispensiamo dosi di conoscenza, disobbedienza e laicità.Scopri gli altri podcast di Eretica sul sito www.radicali.it/ereticaSostieni i nostri podcast con una donazione all'indirizzo www.radicali.org/dona_eretica

Listen to #10 - Ecofemminismo: le donne sono guardiane del futuro now.

Listen to #10 - Ecofemminismo: le donne sono guardiane del futuro in full in the Spotify app