This browser doesn't support Spotify Web Player. Switch browsers or download Spotify for your desktop.

Fabrizio De André

Popular

  1. 1.
    Don Raffaè
    4:080:30
  2. 2.
    Bocca di rosa
    3:050:30
  3. 3.
    La guerra di Piero
    3:010:30
  4. 4.
    Il pescatore
    2:180:30
  5. 5.
    Amore che vieni amore che vai
    2:480:30
Fabrizio Cristiano De André (Genova, 18 febbraio 1940 – Milano, 11 gennaio 1999) è stato un cantautore italiano.
Considerato da gran parte della critica uno dei più grandi cantautori italiani di tutti i tempi, è conosciuto anche con l'appellativo di Faber che gli dette l'amico d'infanzia Paolo Villaggio, con riferimento alla sua predilezione per i pastelli e le matite della Faber-Castell, oltre che per l'assonanza con il suo nome.
In quasi quarant'anni di attività artistica, De André ha inciso tredici album in studio, più alcune canzoni pubblicate solo come singoli e poi riedite in antologie. Molti testi delle sue canzoni raccontano storie di emarginati, ribelli, prostitute, e sono considerate da alcuni critici come vere e proprie poesie, tanto da essere inserite in varie antologie scolastiche di letteratura già dai primi anni settanta e da ricevere gli elogi anche di grandi nomi della poesia come Mario Luzi.
Di simpatie anarchiche, libertarie e pacifiste, è stato anche uno degli artisti che maggiormente hanno valorizzato la lingua ligure. Ha affrontato, inoltre, in misura minore e differente, altri idiomi come il gallurese e il napoletano.
Insieme a Bruno Lauzi, Gino Paoli, Umberto Bindi e Luigi Tenco è uno degli esponenti della cosiddetta Scuola genovese, un nucleo di artisti che rinnovò profondamente la musica leggera italiana. È l'artista con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con sei Targhe e un Premio Tenco. [fonte: Wikipedia]

453,231

Monthly Listeners

261,313

Followers

Where people listen

Albums

Singles

Discovered On

Related Artists

Listen to Fabrizio De André now.

Listen to Fabrizio De André in full in the Spotify app