This browser doesn't support Spotify Web Player. Switch browsers or download Spotify for your desktop.

Fabrizio Zanotti

Popular

  1. 1.
    3:080:30
  2. 2.
    L'onda
    3:120:30
  3. 3.
    Fischia il vento - Coro Bajolese, Amerigo Vigliermo
    4:060:30
  4. 4.
    Barack Obama
    2:570:30
  5. 5.
    Dieci dita
    3:160:30
Piemontese di nascita ma pugliese d’origine, la sua esperienza artistica comincia nel ’91 con il duo folk Fabry & Banny.
Nel ’96 sono ospiti nella trasmissione “Segnali di fumo” condotta da Paola Maugeri in onda su Videomusic, per promuovere “Country Party” . Grazie ai numerosissimi live in Italia, Francia e Svizzera, aprono i concerti di Mauro Pagani, Yo Yo Mundi e Tazenda. L’evoluzione del duo porta alla nascita della band Stazione Marconi nel ’97, che suona una miscela di rock elettro-acustico. Arriva l'album “Viaggiatori”, scritto da Zanotti e uscito nel ’99. Matura però il desiderio di esplorare nuove strade e nel 2003 nasce il duo Foce Carmosina con cui produce il filmconcerto “Sacco e Vanzetti, canzoni d’amore e libertà” con il regista Giuliano Montaldo e pubblicato dal quotidiano “L’Unità”. Approda al Teatro Sistina, Rai Cinema, Rai Radio3, al Festival Nazionale de l’Unità di Genova. Nel 2005 scrive “Poco di buono”, dedicata alla Resistenza e cantata con Claudio Lolli. Nel 2007 esce “Il ragno nella stanza” ed è invitato a Srebreniça (Bosnia). Nel 2010 con “Pensieri corti” collabora con Libera contro le mafie, nel 2011 vince il “Concorso Giuseppe Moretti”, ideato da Dacia Maraini. Nel 2012 arriva l'album live “Sarò libero” e nel 2014 “Dieci dita”. Nel 2017 esce il videoclip del singolo “La bestia” e dal 20 febbraio 2018 “Luna nuova”, il suo nuovo album prodotto da Fabrizio Cit Chiapello, è disponibile in un’edizione speciale con la copertina disegnata da Ugo Nespolo.

74

Monthly Listeners

61

Followers

Where people listen

Albums

Singles

Discovered On

Listen to Fabrizio Zanotti now.

Listen to Fabrizio Zanotti in full in the Spotify app